27 aprile 2017 – Pinzolo Campiglio – Gardolo 1 : 1

Il pareggio di ieri sera a Spiazzo Rendena contro il Gardolo, davanti ad un buon pubblico (nonostante la pioggia a dirotto sia stata davvero incessante per l'intera durata dell'evento) e a fuochi d'artificio veri e propri sparati dai nostri indomiti tifosi, ci ha di fatto estromesso dalla coppa provincia di 1^categoria. Basterebbe dire questo per diventare negativi ecc..., invece secondo noi del Pinzolo Campiglio, il bicchiere è proprio da considerare mezzo pieno. Infatti nell'arco dei 180' di gioco, siamo stati puniti oltre modo dal cinismo (in senso positivo) di alcuni giocatori di categoria superiore, facenti parte della rosa del Gardolo. A tale proposito si consideri che tale compagine, oltre ad aver raggiunto la finale di coppa, attualmente è al secondo posto del proprio girone di 1^categoria con più di una cinquantina di punti, in lotta per la vittoria del campionato. Quindi onore al Gardolo che ha giocato comunque due buone partite di semifinale.
Dal canto nostro, dobbiamo essere davvero orgogliosi di aver messo in difficoltà i nostri avversari, sia all'andata che nel ritorno di ieri sera. Nello specifico, alla rete su calcio di punizione dell'esperto Mici al 43' del primo tempo (lo stesso ha poi colpito con altri due calci piazzati, per entrambe le volte il palo esterno), ha fatto seguito il pareggio di Buselli Andrea al 63' con un gran goal dal limite sinistro dell'area, dopo una potente percussione. Quindi giunti sull'1 a 1, tutti quanti pensavamo di portare la qualificazione dalla nostra parte, ma purtroppo così non è stato, nonostante l'assedio durato tutto il tempo dopo la nostra marcatura, fino al termine della partita.
Da rilevare nel primo tempo sul risultato di 0 a 0, un palo esterno colpito da Filkoski Teodor, a portiere battuto, che ha fatto gridare al goal , due pallonetti di Caola Luca sventati ottimamente dal portiere ospite e alcune mischie finali furibonde all'interno dell'area del Gardolo, dove un tocco fortunato avrebbe potuto cambiare tutto... Eh sì! Possiamo proprio dirlo, in certe partite, come quelle di coppa, anche la "dea bendata" gioca a volte un ruolo importante, soprattutto quando i valori di due squadre sono abbastanza simili. Ricordiamoci inoltre il mancato fischio arbitrale ad una manciata di secondi dal termine della partita, quando il nostro Collini Diego, da rapace d'area quale è, aveva anticipato l'estremo ospite, che è franato in un qualche modo addosso a lui. Sembrava proprio rigore... però fa lo stesso! Quest'anno effettivamente con gli arbitraggi in generale, non ci sta dicendo per niente bene. Non pensiamo ce l'abbiano con noi., ci mancherebbe.. alla fine sapete come si dice: ... i "torti" e "favori" arbitrali si compensano alla fine di una stagione...
Mah!!! staremo a vedere, ah ah ah ah, certo che i torti a tutt'oggi sembrano stravincere nel confronto dei favori!!!

Cronaca della partita (azioni salienti):

Formazione Pinzolo Campiglio:
Buselli Alb., Collini M., Valenti, Ferrazza (dal 54' Collini D.), Armani (dal 89' Bonapace), Mosca, Buselli Ale., Filkoski, Caola (dal 54' Masè), Polla, Buselli And.;

A disposizione di mister Corrado Bonazza:
Cereghini, Polli, Serafini, Bonapace, Sartori, Collini D., Masè;

Inizia la partita:
15' Prima vera occasione della partita con Polla che entra in area, calcia da sinistra, da circa 7/8 m e il portiere respinge con qualche patema, ma nessuno è lesto a ribadire in rete.
27' Cross in area dalla destra, respinta in uscita del portiere che finisce sulla testa di Filkoski che per un soffio non trova la rete, infatti la sfera colpisce il palo.
41' GOAL Calcio di punizione dal limite di Mici e palla che si insacca alla destra di Buselli Alb. 0 a 1
43' Altra punizione di Mici e palla che colpisce l'esterno del palo>.
Termina la prima frazione senza recupero.

Inizia il secondo tempo:
51' Pallonetto di Caola dal limite, si supera l'estremo ospite.
52' Si ripete Caola, bomba dai 25 m e palla alta di un niente.
63' GOAL Buselli Andrea dal limite con un tiro potentissimo insacca a fil di traversa. 1 a 1
68' Ancora Mici dal limite su punizione coglie un altro palo esterno.
88' Punta ospite a tu per tu con Buselli Alb. spara fuori.
94' Dopo 4' di recupero e un rigore non fischiato ai padroni di casa che sembrava ineccepibile, termina il match con in pareggio che porta il Gardolo in finale.

Nessun commento ancora

Lascia un commento