21 maggio 2017 – Pinzolo Campiglio – Trilacum 1 : 0

Ieri pomeriggio sul Pineta, si è chiuso il campionato 2016-2017 del Pinzolo Campiglio. E' finito 1 a 0 per i granata contro la formazione della Trilacum, il più classico dei match di fine stagione, nel quale di solito le squadre non hanno più niente da chiedere al proprio campionato. Poche occasioni, ritmi blandi hanno fatto sì che si arrivasse al 93' senza particolari scossoni, quando proprio in tale momento Masè Matteo servito ottimamente da Bonapace, a chiusura di una buona triangolazione, controlla la sfera in area e nel tentativo di girarsi, viene toccato da dietro. Per l'arbitro è calcio di rigore e così lo stesso Masè trasforma la massima punizione per il definitivo 1 a 0 locale. Quindi siamo effettivamente contenti di aver chiuso, questa "strana" (sotto diversi aspetti) stagione calcistica, con una vittoria, visto che ci siamo appostati nella classifica generale in sesta posizione, in coabitazione con il Riva del Garda, un punto sopra il Pieve di Bono (superato grazie alla contemporanea vittoria del Valrendena per 2 a 0), un punto sotto la Ledrense. Che dire...! E' ora di bilanci, ma è altresì già ora di organizzare, predisporre, studiare il nostro futuro, visto che dalla prossima stagione sportiva, come ormai tutti sapranno, non esisterà più il Pinzolo Campiglio, così come non ci sarà più il Valrendena, ma nascerà una nuova società - squadra, con un unico proprio settore giovanile, che avrà il nome: Pinzolo Valrendena!!!

Cronaca della partita (azioni salienti):

Formazione Pinzolo Campiglio:
Buselli Alb., Collini M., Polli, Armani, Valenti, Zaffoni (dal 46' Lorenzetti), Filkoski, Plotegher (dal 80' Collini D.), Masè, Paladines (dal 68' Bonapace), Caola.

A disposizione di mister Corrado Bonazza:
Cereghini, Serafini, Lorenzetti, Sartori, Bomapace, Polla, Collini D.;

Inizia la partita:
1' Passaggio di Paladines per Plotegher, stop e tiro a metà altezza dai 18 m, grande parata del portiere ospite.
7' Filkoski serve di testa Caola, gran destro fuori di un metro circa dall'incrocio.

Inizia il secondo tempo:
55' Incursione di Collini D., tiro di sinistro dal limite, buona risposta dell'estremo ospite.
93' Dopo un lunghissimo periodo di nulla, Collini D. ruba palla sulla trequarti, serve Masè che a sua volta imbecca Bonapace, palla di ritorno per Masè che viene atterrato, è calcio di rigore.
94' GOAL Masè trasforma il calcio di rigore. 1 a 0

Nessun commento ancora

Lascia un commento